PRIVACY

 

Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali

Art. 7. Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:

a) dell'origine dei dati personali;

b) delle finalità e modalità del trattamento;

c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;

d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;

e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L'interessato ha diritto di ottenere:

a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;

b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;

b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Art. 13. Informativa

1. L'interessato o la persona presso la quale sono raccolti i dati personali sono previamente informati oralmente o per iscritto circa:

a) le finalità e le modalità del trattamento cui sono destinati i dati;

b) la natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati;

c) le conseguenze di un eventuale rifiuto di rispondere;

d) i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati, e l'ambito di diffusione dei dati medesimi;

e) i diritti di cui all'articolo 7;

f) gli estremi identificativi del titolare e, se designati, del rappresentante nel territorio dello Stato ai sensi dell'articolo 5 e del responsabile. Quando il titolare ha designato più responsabili è indicato almeno uno di essi, indicando il sito della rete di comunicazione o le modalità attraverso le quali è conoscibile in modo agevole l'elenco aggiornato dei responsabili. Quando è stato designato un responsabile per il riscontro all'interessato in caso di esercizio dei diritti di cui all'articolo 7, è indicato tale responsabile.

2. L'informativa di cui al comma 1 contiene anche gli elementi previsti da specifiche disposizioni del presente codice e può non comprendere gli elementi già noti alla persona che fornisce i dati o la cui conoscenza può ostacolare in concreto l'espletamento, da parte di un soggetto pubblico, di funzioni ispettive o di controllo svolte per finalità di difesa o sicurezza dello Stato oppure di prevenzione, accertamento o repressione di reati.

3. Il Garante può individuare con proprio provvedimento modalità semplificate per l'informativa fornita in particolare da servizi telefonici di assistenza e informazione al pubblico.

4. Se i dati personali non sono raccolti presso l'interessato, l'informativa di cui al comma 1, comprensiva delle categorie di dati trattati, è data al medesimo interessato all'atto della registrazione dei dati o, quando è prevista la loro comunicazione, non oltre la prima comunicazione.

5. La disposizione di cui al comma 4 non si applica quando:

a) i dati sono trattati in base ad un obbligo previsto dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria;

b) i dati sono trattati ai fini dello svolgimento delle investigazioni difensive di cui alla legge 7 dicembre 2000, n. 397, o, comunque, per far valere o difendere un diritto in sede giudiziaria, sempre che i dati siano trattati esclusivamente per tali finalità e per il periodo strettamente necessario al loro perseguimento;

c) l'informativa all'interessato comporta un impiego di mezzi che il Garante, prescrivendo eventuali misure appropriate, dichiari manifestamente sproporzionati rispetto al diritto tutelato, ovvero si riveli, a giudizio del Garante, impossibile.

 

NOTE LEGALI

Grazie per aver visitato il nostro sito web.

 

SI RACCOMANDA DI LEGGERE CON ATTENZIONE LE SEGUENTI CONDIZIONI GENERALI D'USO PRIMA DI UTILIZZARE IL SITO.

L'accesso al Sito e qualsiasi uso delle informazioni che esso contiene sono soggetti alle seguenti condizioni generali d'uso (le "Condizioni"). Ove non siate d'accordo con quanto riportato nelle Condizioni siete pregati di astenervi da qualsiasi ulteriore utilizzo del Sito. Accedendo al Sito manifestate il vostro accordo ad essere legalmente obbligati dalle Condizioni. Azienda Agricola Blandini Giovanni. si riserva il diritto di modificare a propria discrezione ed in ogni momento le Condizioni. Raccomandiamo pertanto di verificarne il testo vigente, atteso che l'accesso al Sito comporterà in ogni caso l'accettazione di ogni variazione intervenuta.

 

ESCLUSIONE DI GARANZIE

Azienda Agricola Blandini Giovanni offre questo Sito senza alcuna garanzia circa la sua continuità ed i suoi contenuti. In particolare Azienda Agricola Blandini Giovanni non rilascia alcuna garanzia, espressa o implicita, circa il Sito ed i suoi contenuti con riferimento alla titolarità delle informazioni ivi contenute, all'assenza di programmi potenzialmente dannosi (come virus, worms e trojanhorses) ed all'idoneità dei contenuti a finalità specifiche o ad usi commerciali. Azienda Agricola Blandini Giovanni non garantisce in alcun modo che le informazioni contenute nel presente Sito siano accurate, complete ed aggiornate, che il Sito sia privo di difetti o che porrà rimedio ad eventuali difetti. Accedendo al Sito prendete atto della circostanza che ogni suo utilizzo avviene a Vostro esclusivo rischio e pericolo, in particolare accettate di assumervi il rischio di ogni e qualsivoglia perdita di dati, impossibilità d'uso e costo di riparazione delle dotazioni informatiche e dei programmi da Voi utilizzati in relazione all'accesso ed all'uso del Sito Azienda Agricola Blandini Giovanni . Non sarà in alcun modo responsabile dei danni diretti, indiretti specifici o generici di qualsivoglia natura (ed a prescindere dalla circostanza che fosse o meno a conoscenza della possibilità che tali danni potessero prodursi) in relazione all'uso di questo Sito. Ove la possibilità di escludere le garanzie implicite non sia riconosciuta da uno specifico ordinamento giuridico il contenuto delle esclusioni che precedono potrebbe non trovare, in tutto o in parte, applicazione.

 

LIMITAZIONE DI RESPONSABILITA'

Azienda Agricola Blandini Giovanni non sarà in alcun modo responsabile, a titolo di responsabilità contrattuale od extracontrattuale, per qualsivoglia danno diretto o indiretto, attuale o potenziale, specifico o generico che dovesse derivare dall'uso, dal mancato uso e dalla performance di qualsivoglia prodotto, informazione o contenuto presente nel Sito (e ciò del tutto a prescindere che Azienda Agricola Blandini Giovanni fosse a conoscenza o meno della possibilità del prodursi di tale danno). Poiché talune giurisdizioni non consentono l'esclusione o limitazione di responsabilità per i danni diretti o indiretti alcune delle limitazioni di cui sopra potrebbero non trovare applicazione.

 

MANLEVA

Accedendo al Sito vi impegnate a manlevare, tenere indenne e difendere Azienda Agricola Blandini Giovanni , i suoi dipendenti, amministratori e da qualsivoglia pretesa di terzi (ivi incluse le spese legali e giudiziarie ragionevolmente sostenute in relazione ad esse) da qualsivoglia pretesa avanzata da terzi circa il Vostro uso del Sito o in relazione ad esso.

 

DIRITTO D'AUTORE, MARCHI E ALTRI DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE

Questo Sito nel suo complesso, e tutto il materiale in esso contenuto, è protetto dal diritto d'autore e da altri diritti di proprietà intellettuale. Potete pertanto visualizzare, stampare e copiare i contenuti di questo Sito (tra cui, a titolo meramente esemplificativo, testi, immagini, animazioni, video, logo e disegni) unicamente a fini personali di natura non commerciale. Salvo quanto qui disposto non è consentito usare, modificare, stampare, mostrare, riprodurre, distribuire o pubblicare le informazioni contenute in questo Sito senza il consenso scritto di Azienda Agricola Blandini Giovanni . Questo Sito può contenere materiale protetto da diritti di proprietà intellettuale di terzi. In tali casi gli utilizzi consentiti dovranno essere verificati con i titolari o licenziatari dei relativi diritti quali di volta in volta individuati nel Sito.

 

CONTRIBUTI

Tutti i contributi o materiali trasmessi a Azienda Agricola Blandini Giovanni per il tramite del Sito, ivi incluse le domande, commenti, suggerimenti et similia relativi al contenuto del Sito (collettivamente, i "Contributi") saranno considerati non di natura confidenziale. In particolare Azienda Agricola Blandini Giovanni non sarà in alcun modo obbligata in relazione a tali Contributi e potrà liberamente copiare, utilizzare, usare, rivelare a terzi, mostrare, modificare, creare opere di natura derivativa e pubblicare i Contributi senza alcuna limitazione o corrispettivo. In aggiunta a quanto precede Azienda Agricola Blandini Giovanni si riserva il diritto di utilizzare, senza riconoscere alcun corrispettivo idee, concetti, know-how o tecniche contenute nei Contributi a qualsiasi fine, ivi incluse, a titolo esemplificativo, la produzione e commercializzazione di servizi che incorporino tali Contributi.

 

LINKS E INFORMAZIONI DA FONTI TERZE

Questo Sito può contenere rinvii ad altri siti web ("Links"). Azienda Agricola Blandini Giovanni declina ogni responsabilità in ordine ai contenuti ed ai materiali accessibili presso tal siti o comunque ottenibili per loro tramite. Tutti i link ad altri siti, così come ogni altro riferimento ad informazioni provenienti da fonti terze, non potranno essere in alcun modo ritenuti come un avallo espresso od implicito da parte di Azienda Agricola Blandini Giovanni . Domande e commenti inerenti i siti richiamati dai links dovranno essere rivolti unicamente agli amministratori dei siti medesimi. Questo Sito può contenere, inoltre, informazioni provenienti da fonti terze, di volta in volta debitamente indicate, alle quali dovrete fare esclusivo riferimento per ogni questione inerente la loro accuratezza, veridicità e completezza.

 

SERVIZI

Le informazioni che Azienda Agricola Blandini Giovanni pubblica sul World Wide Web potrebbero contenere riferimenti a iniziative e servizi di Azienda Agricola Blandini Giovanni o delle sue controllate che potrebbero non essere disponibili o annunciati nel Vostro Paese. Si prega pertanto di consultare di volta in volta i rappresentanti locali di Azienda Agricola Blandini Giovanni circa i programmi e servizi disponibili nel Vostro Paese.

 

ESCLUSIONE DI RESPONSABILITA'

Il materiale contenuto in questo sito può contenere informazioni non accurate ed errori tipografici. Azienda Agricola Blandini Giovanni declina ogni responsabilità in ordine a perdite o danni cagionati o connessi all'affidamento fatto dagli utenti del Sito sulle informazioni in esso contenute. Resta pertanto a cura e carico dell'utente la valutazione indipendente dell'accuratezza delle informazioni pubblicate su questo Sito. Azienda Agricola Blandini Giovanni si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento il Sito ed i suoi contenuti senza obbligo di comunicazione preventiva o successiva.

 

ACCESSI ED USO NON AUTORIZZATI DEL SITO

Gli utenti del Sito sono autorizzati a consultare unicamente i documenti indicati nei menù del medesimo. E' proibito ogni tentativo non autorizzato di superare o aggirare le protezioni del Sito, di utilizzare i sistemi che fanno funzionare o sono connessi al Sito per usi diversi a quelli cui sono destinati e di ostacolarne la fruizione da parte degli utenti autorizzati, nonché di accedere, ottenere, distruggere, alterare, danneggiare informazioni ivi contenute ovvero di interferire con tali sistemi. Ogni azione di tal fatta sarà portata senza indugio all'attenzione delle competenti autorità e perseguita in tutte le competenti sedi civili e penali ai sensi delle vigenti leggi e convenzioni internazionali.

 

POLITICA AMBIENTALE

 

L'Azienda Agricola Blandini Giovanni ha sempre avuto tra i suoi principi cardine la salvaguardia ambientale e la prevenzione dell’inquinamento e dei rischi collegati ed è anche per questo che la Direzione dell'Azienda si è impegnata nell’implementazione di un Sistema di Gestione Ambientale strutturato su uno standard UNI-EN ISO 14001:2004. Il sistema di gestione è stato integrato col modello organizzativo secondo il D.Lgs 231/01 per la gestione e controllo dei reati ambientali, i cui principi e valori aziendali relativi alle norme di comportamento, sono descritti nel Codice Etico Aziendale.

Gli obiettivi generali che l’azienda si pone, possono essere sintetizzati in:

 perseguire il miglioramento continuo teso al rafforzamento delle prestazioni ambientali, ad un livello corrispondente all'applicazione della migliore tecnologia disponibile, purché appropriata ed economicamente attuabile, e al progressivo abbassamento della soglia dei rischi accettabili;

 mantenere la conformità verso tutti gli obblighi derivanti dalle norme e leggi applicabili, ai regolamenti e accordi sottoscritti, anche di natura volontaria, in campo ambientale e della sicurezza del lavoro, monitorando nel tempo le condizioni di conformità e la prevenzione degli eventuali rischi di illeciti.

 mantenere un impegno costante alla protezione ambientale, alla prevenzione dell’inquinamento, alla tutela delle risorse, cooperando con gli Enti e la Comunità locale per preservare le risorse naturalistiche e paesaggistiche presenti;

 implementare la capacità di prevenire i rischi (compresi quelli correlati a potenziali reati ambientali) e cogliere le opportunità correlate agli aspetti ambientali, rendendo più efficaci le misure di controllo e protezione ambientale. Tale attività parte da una analisi e monitoraggio del contesto all’interno del quale Azienda Agricola Blandini Giovanni opera, delle sue relazioni con i portatori di interesse e della capacità di sviluppare un dialogo che permetta di rilevarne le esigenze e coglierne i mutamenti che possono influenzare i risultati delle prestazioni ambientali.

 sviluppare una strategia ambientale integrata nelle strategie di businnes aziendale, che valorizzi le scelte, gli investimenti per migliorare le prestazioni ambientali, ricerchi le opportunità offerte dal mercato e valuti le possibili ricadute ambientali di ogni decisione. 

 dare evidenza nel bilancio delle voci legate agli investimenti ambientali che porti progressivamente ad un contabilità ambientale che supporti l’azienda nella definizione di scelte e opzioni.

 promuovere la consapevolezza e la responsabilità dei dipendenti di ogni livello, verso la prevenzione e protezione dell'ambiente e della sicurezza dei dipendenti sul lavoro, realizzando programmi d’informazione e formazione del personale che accresca competenze;

 tenere monitorata e ottimamente gestita la produzione dei reflui;

 valorizzare l’uso delle risorse, incentivando politiche di recupero verso forme rinnovabili;  migliorare la gestione rifiuti e ridurre la presenza di sostanze con caratteristiche di pericolosità;

 adottare le misure necessarie per ridurre gli impatti ambientali connessi a situazioni di emergenza, con possibile impatto sul suolo, sulle acque e in atmosfera;

 promuovere la sensibilizzazione ed il coinvolgimento di tutti i soggetti della filiera affinché attuino procedure ambientamenti corrette e applichino costantemente principi di responsabilità e legalità in materia ambientale, in tutte le operazioni che essi svolgono in collaborazione con o per conto della nostra azienda.

 promuove una politica di comunicazione e trasparenza in campo ambientale all'interno e all’esterno dell'Azienda, in modo tale da assicurare sempre nuovi stimoli al miglioramento continuo e al tempo stessa favorire la diffusione verso l'esterno della nostra Politica per l'Ambiente.


No template found for module leomanagewidgets